top of page
  • Ramona Brivio

Un ringraziamento al Direttore Cimino e avanti con grinta per la concretizzazione dei progetti al CFPA di Casargo


Il CDA del Cfpa di Casargo saluta e ringrazia il Direttore Marco Cimino che dopo quindici anni lascia il suo incarico per intraprendere nuove opportunità professionali.


Dopo più di 15 anni di grande impegno e dedizione è stata una decisione difficile, molto meditata e per alcuni tratti sofferta. Da un lato importanti motivazioni strettamente personali e familiari e dall'altro opportunità professionali molto interessanti che si sono ripresentate e che mi hanno fatto sentire apprezzato dal punto di vista umano e professionale, anche per i risultati ottenuti a Casargo. Sono molto grato a tutte le persone che lavorano e hanno lavorato con me nel Cfpa di Casargo. Insieme e con il sostegno delle istituzioni locali abbiamo raggiunto traguardi importanti, che gli operatori del settore alberghiero e della ristorazione e moltissime scuole in Italia e in Europa ci riconoscono. Sono molto orgoglioso di aver rappresentato con tutti loro APAF, il CFPA di Casargo e, in moltissime occasioni, anche il territorio della Valsassina e della Provincia di Lecco. Un grazie molto sentito anche a tutti gli studenti che hanno frequentato e che frequentano la scuola e che in diverse situazioni quali concorsi, tirocini, catering, eventi e scambi formativi sono stati dei bravissimi ambasciatori del CFPA in Italia e in Europa. Molti di loro ancora giovanissimi stanno ricoprendo ruoli importantissimi nelle strutture alberghiere e ristorative nel mondo. Comunque ci sarà ancora del tempo per i saluti. Favorirò la continuità e poi plaudirò ogni traguardo futuro del CFPA” - annuncia il Direttore Marco Cimino.


Ringrazio Marco Cimino per il senso di responsabilità e l’impegno profuso in questi anni sottolineando che il Direttore si è reso disponibile ad un affiancamento a chi lo succederà portando a termine i tanti progetti attivati. Nel ribadire che le dimissioni del Direttore Cimino sono ascrivibili ad una scelta di carattere personale e professionale, segnalo che gli avvenimenti non sono in alcun modo riconducibili a letture di tipo “politico” ricordando altresì che la figura del Direttore del CFPA di Casargo non avviene per nomina ma per bando pubblico” - aggiunge il Presidente Francesco Maria Silverij.


Ringraziamo il Direttore per quanto fatto in questi anni. Sono sicuro che il CDA insediato da circa un anno ha tutte le qualità per mandare avanti la scuola al meglio. Provincia di Lecco non farà mancare il proprio sostegno così come è sempre stato” aggiunge Mattia Micheli Vicepresidente di Provincia di Lecco e Consigliere Delegato ai Rapporti con Apaf.


126 visualizzazioni0 commenti
bottom of page