• CFPA Casargo

Il CFPA Casargo partecipa al progetto Erasmus+ ospitando due professori portoghesi

Si è conclusa ieri la settimana di Erasmus+ che ha visto ospiti al CFPA Casargo due docenti di due scuole portoghesi nelle regioni di Oporto e dell'Algarve: la chef Angela Oeiras ed il maitre Rui Sousa.


Una preziosa occasione per interagire con i professori e gli alunni del CFPA dopo un periodo in cui i progetti di scambio formativo, specialmente con le altre realtà internazionali, erano stati drasticamente ridotti a causa della pandemia. Durante la settimana i due professori portoghesi hanno sperimentato la preparazione di tipici piatti della tradizione italiana come pasta, risotto e pizzoccheri, interagendo con gli alunni del primo, secondo e quarto anno ed instaurando con loro un’ottima relazione. Per quanto riguarda la sala, il maitre ha avuto modo di conoscere la grande varietà dei vini italiani. Giovedì hanno anche proposto e realizzato insieme con gli studenti e i docenti del CFPA un menù portoghese.

“L’esperienza appena vissuta è stata molto bella, la scuola di Casargo è davvero ben organizzata e i gli studenti e i professori sono stati fantastici con noi! Non vediamo l’ora di ricambiare l’ospitalità nel 2022 ” hanno commentato la chef Angela Oeiras ed il maitre Rui Sousa.

L’anno prossimo infatti anche i docenti del CFPA Casargo usufruiranno del progetto Erasmus+ per scoprire le tradizioni culinarie portoghesi. Durante la settimana i professori portoghesi hanno visitato anche eccellenze del territorio come La Fiorida di Sondrio e non è mancata una visita a Didaktico, il ristorante didattico del CFPA Casargo.

Tornare ad interagire a livello internazionale è per noi fondamentale dopo lo stop degli ultimi anni. E’ importante per noi creare nuove relazioni e consolidare quelle esistenti per offrire ai nostri alunni e ai nostri docenti esperienze di livello in tutta Europa.” commenta Marco Cimino, direttore del CFPA Casargo.

75 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti