• CFPA Casargo

Casargo ha sottoscritto ufficialmente il Manifesto di Scuola Gentile

Il CFPA Casargo ha sottoscritto ufficialmente il Manifesto di Scuola Gentile, impegnandosi ad

adottarne e promuoverne fattivamente i valori. Questo è il primo passo per l’avvio di un percorso che coinvolgerà studenti ed insegnanti per tutto l’anno scolastico.

Il Manifesto nasce dalla sinergia tra la forza creativa del Movimento “Italia Gentile” e la vocazione sociale ed educativa della My Life Design Onlus. Gli studenti della scuola hanno sperimentato le pratiche del metodo My Life Design Educational, iniziando un lavoro di integrazione valoriale e di educazione alla consapevolezza.

La nomina dell’Istituto di Casargo è avvenuta alla presenza di Valeria Pompili, responsabile dell’Area Educazione della Onlus.




Valeria ha sapientemente condotto i ragazzi in una serie di riflessioni, in forma di dialogo, per invitarli ad ascoltare coi sensi dell’Essere… l’umano che è in noi. Integrare, in altri termini, i sensi derivanti dalla nostra natura più sottile nell’esperienza umana, per manifestarsi quotidianamente nel mondo in modo concreto, a partire dalla nostra vera essenza, proiettandosi così nel futuro in modo consapevole e in armonia con se stessi.


Valeria ha poi condiviso coi ragazzi la propria esperienza personale, di crisi profonda durante il corso di studi, causata dal fatto di aver perso la relazione con se stessa, per assecondare le aspettative altrui. Un errore in cui cadiamo in moltissimi. Unica soluzione è ricominciare da sè, ricordarsi e prendersi cura, con amore e gentilezza, di sè. Spostare il focus dalla ricerca del riconoscimento attraverso il saper fare, il saper apparire, il saper avere, per tornare alla fonte autentica: il Saper Essere, il GPS che ci indica quel è la strada da imboccare, la strada giusta per noi.


Sono poi stati toccati temi delicati, come quello delle dipendenze, riconducendoli al medesimo concetto: l’allontanamento da se stessi, la ricerca di punti di riferimento, di riconoscimento e di gratificazione al di fuori di sè, per sfuggire all’ascolto profondo di sè o per l’incapacità di farlo.


E così ci si è addentrati anche in un ulteriore pilastro del My Life Design, la CAUSALITA’, diametralmente opposta alla casualità: la presenza consapevole in ciò che facciamo, la nostra capacità di scegliere come rispondere a ciò che accade, ci rende esseri causali. Questo incontro ha sicuramente seminato piccoli grandi effetti sulla realtà che verrà di questi ragazzi, quindi dei loro amici, delle loro famiglie. E di conseguenza della comunità intera.


Concordi gli altri relatori, Don Bruno Maggioni, prezioso riferimento della realtà locale, che sulle parole di Plutarco ha ricordato come i ragazzi non siamo vasi vuoti da riempire, ma fiaccole che illuminano il cielo, da ravvivare! Elide Codega, Sindaco di Premana in rappresentanza della Comunità Montana della Valsassina, ha auspicato il contagio dei valori alla base della Scuola Gentile negli alri istituti del territorio, come fonte di benessere in questa epoca così complessa.


Per finire in bellezza, al termine dell’incontro i ragazzi hanno cucinato uno speciale menu “My Life Design Educational”, dando prova di bravura e di cura!




184 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti